Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

PRIMA SQUADRA: PRIMA SCONFITTA CONTRO AUDACE LEGNAIA

Bella giornata al Pontormo, stadio pieno, di scena Atletica Castello e Audace Legnaia: biancoverdi con due vittorie e un pareggio, gialloblu (oggi in completo rosso) con soli tre punti a seguito di una vittoria e due sconfitte. Mister Batistoni deve fare a meno di De Tellis e Bongini (stagione finita per l’attaccante ex Doccia) e mette in campo il solito 4-4-2 con il centrocampo a rombo con Fanetti, D’Amico, Focardi, Cloetta, Nocenzi, Bruni, Bianchi, Calvani, Erodiani, Mugelli, Silvestri. Guidi disegna il suo Legnaia schierando Seravalli, Coppini Fucà, Batisti, Pierattini, Marzi T., Mazzoni, Cagnotto, Montani, Bassi, Senese. Arbitra il signor Poneti di Firenze. Ottimo avvio di gara da parte degli ospiti che trovano il gol già all’8° con Bassi che dal limite dell’area fulmina Fanetti mettendo la palla all’incrocio dei pali, gol spettacolare che riceve gli applausi di tutto il pubblico presente. Castello non ci sta e la sua risposta è veemente: al minuto 24 conclusione al volo di Erodiani, colpo di reni magistrale di Seravalli che mette la palla in angolo. Partita che dopo una prima mezz’ora ad alti ritmi si spegne e inizia a diventare spezzettata e fallosa, ne approfittano gli ospiti che amministrano e terminano il primo tempo in vantaggio. Seconda frazione che prosegue sulla stessa onda del finale di primo tempo: molti falli, molte perdite di tempo e gioco poco fluido da una parte e dall’altra. Mister Batistoni prova ad inserire Ferri e Marotta, senza che però l’attacco ne giovi. Pesanti le assenze là davanti di De Tellis e Bongini per scalfire l’ottima retroguardia gialloblu. A 15′ dalla fine occasione importante sui piedi di Senese che però si fa riprendere all’ultimo momento da Cloetta. Batistoni manda Cloetta punta centrale nella speranza che il difensore biancoverde classe ’98 sfrutti i suoi centimetri ma nulla accade; dopo 5′ di recupero Poneti fischia tre volte consegnando i tre punti alla squadra di Guidi e infliggendo la prima sconfitta stagionale in campionato ai ragazzi di Batistoni. Prova più che sufficiente da parte dei padroni di casa, privi di una punta di riferimento su cui affidarsi.

Forza Castello !

(81)

Leave a Reply