Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

Ritiro – obbiettivi e finalità

Obbiettivi e finalità

Tutti insieme

La Società ha deciso di organizzare il ritiro per tutte le squadre della Scuola Calcio e del settore giovanile. I motivi che ci hanno spinto ad andare insieme sono molteplici: avere una migliore supervisione della Società senza delegare l’organizzazione e le responsabilità ai singoli gruppi (allenatori e dirigenti); spuntare un prezzo migliore (considerati gli sforzi attuali delle famiglie); avere maggiore conoscenza e sinergia tra gli allenatori ed i dirigenti delle varie squadre; nel caso riuscire a portare anche i gruppi meno numerosi aggregandoli con quelli più grandi o più piccoli. I bambini durante l’annata calcistica dovranno giocare con la squadra superiore e così avranno meno diffidenza, sarà migliore il dialogo e lo scambio tra allenatori e dirigenti delle squadre. Inoltre, considerato che il Team degli allenatori è grosso modo lo stesso, i bambini soprattutto i più piccoli avranno dai primi giorni del ritiro il contatto sia con i nuovi che i vecchi allenatori, per un migliore inserimento.

Attività

Il ritiro per le squadre più grandi è l’inizio o il completamento della preparazione atletica per il campionato, per le squadre della scuola calcio, ovviamente non è finalizzato a questo, dato che per queste fasce d’età, oltreché inefficace, è inutile per la loro attuale immaturità biologica. Quindi, il ritiro per tutti è aggregazione, vacanza, svago e miglioramento tecnico .. e tutto quello che nasce dal gruppo e dalle amicizie. Solitamente l’affiatamento completo che con i nuovi gruppi giocatori/allenatori si completa in 1-2 mesi, viene azzerato dal ritiro e possiamo avere da settembre al ritorno a Firenze i gruppi già l’Istruttore ha migliore conoscenza del ragazzo e delle sue peculiarità. Il fine, è bene ribadirlo, non è quello di poter vincere i campionati o fare la preparazione atletica con i più piccoli, ma quello di avere un migliore rapporto nelle squadre. Stare 3-4 gironi in ritiro, insieme 24 ore su 24, credeteci … non equivalgono a 2/3 mesi a Firenze.

Sicurezza

Per le famiglie dei ragazzi, i gruppi sono assistiti 24 su 24 dagli adulti allenatori e dirigenti. Ogni gruppo ha circa 3/5 persone tra allenatori e dirigenti, in quelli più numerosi avremo più adulti al seguito.

Crescita

In tutti questi anni, abbiamo avuto sempre grandi soddisfazioni, perché sono davvero bravi nell’organizzarsi, nello svegliarsi e nel rifarsi le camere, nel mangiare e nel rispettare gli orari. Molte volte in presenza dei genitori non si comportano così bene o si creano delle difficoltà per quei bambini i cui genitori non sono presenti.

Alcune regole

Raccomandiamo di non chiamarli a tutte le ore, sconsigliamo di chiamarli dopo cena o prima di andare a letto, il momento più delicato per tutti. Nel caso di urgenze, chiamare i Responsabili della Scuola Calcio o i dirigenti della squadra. I dirigenti presenti, che prendono ferie e si pagano pure il ritiro, sono molto più attenti ai figli degli altri, per coscienza e dovere di responsabilità. Difatto è la Società che sceglie i dirigenti e che è presente per tutti i giorni del ritiro.