Atletica Castello settore calcio - sito ufficiale

ALLIEVI B 2004: VITTORIA CONTRO VICCHIO

Prima giornata del girone di ritorno per gli Allievi 2004 del Castello e del Sandro Vignini Vecchio che sul campo di Via del Pontormo cercano punti per continuare la rincorsa ai primi due posti in classifica che daranno accesso al primo raggruppamento della fase primaverile. I ragazzi di mister Paoli scendono a Firenze con un vantaggio di un punto sugli avversari odierni, mentre il Castello cerca la prima vittoria fra le mura amiche che vorrebbe dire anche sorpasso in classifica. Per i ragazzi di mister Relli sembra un film già visto all’andata quando, dopo appena 10”, si trovano già sotto di un gol. Al 26° si materializza la possibilità del pareggio per i biancoverdi: azione insistita sulla destra di Morlacca che entra in area e dal fondo crossa ma un difensore avversario colpisce con il braccio, il direttore di gara se ne avvede e decreta il penalty. Sul dischetto si presenta Bassolino che però calcia basso e poco angolato permettendo a Vivoli di fare un figurone. I castellani qui però hanno il merito di non demoralizzarsi anche se a 33° gli ospiti potrebbero addirittura portarsi sullo 0-2: lancio in profondità per Trotta che complice un pasticcio fra Gimigliano e Anticona riesce a liberare Marangoni che a tu per tu con Rettori però si fa ipnotizzare dal portiere e deviare il tiro in calcio d’angolo. Da qui in poi il Castello, grazie anche al cambio del modulo, comincia a carburare e Cesari e Giorgetti si impossessano del centrocampo costringendo gli ospiti a indietreggiare. Il gol è nell’aria ed infatti al 40° arriva su un triangolo a destra fra Morlacca, Giorgetti e Cesari con quest’ultimo che si accentra e con il sinistro scarica il pallone sotto la traversa dove il portiere non può arrivare. Il pareggio a fil di sirena mette le ali ai locali che ora sembrano veramente un’altra squadra rispetto a quella spigolosa e macchinosa dei primi 30 minuti.
Sulle tribune si avverte subito che il vento è cambiato al fischio d’inizio del secondo tempo perché ora il Castello trova quelle geometrie che erano mancate nella prima parte della prima frazione. Vanno come tarantolati i ragazzi biancoverdi che già al secondo minuto dopo un’azione sviluppatasi sulla destra del fronte d’attacco porta ancora il mancino Cesari ad entrare in area dalla parte opposta e calciare potente ma vedersi respingere la conclusione dalla faccia interna del palo alla sinistra di Vivoli con l’estremo difensore ospite battuto. Al 12° arriva il sorpasso biancoverde: punizione dalla trequarti sinistra d’attacco con Gimigliano che calcia diretto in porta un pallone non forte ma velenoso che Vivoli goffamente si lascia sfuggire e terminare la sua parabola in rete. Oggi il Castello ha voglia di non lasciare niente agli avversari ed infatti Bassolino fa 3-1 al 20° con una torsione in area di testa su punizione centrale ancora di Gimigliano da centrocampo. Bravo il numero 9 ad anticipare a portiere e difensore e farsi perdonare il rigore fallito nella prima frazione.
Finisce dunque con la vittoria dei biancoverdi sulla squadra mugellana. Prova che fa ben sperare per il prossimo turno dove i ragazzi di mister Relli faranno visita al San Piero capolista del girone.

(30)

Leave a Reply